Alcune leggende metropolitane su Londra

Non serve parlare inglese per trovare lavoro

Abbiamo ora un sito interamente dedicato al lavoro a Londra e Regno Unito con migliaia di offerte di lavoro e centinaia di articoli. VISITALO QUI

Se la vostra ambizione si limita a voler trovare un lavoro sottopagato e spesso in nero riuscirete a trovarlo anche se non parlate inglese, anzi questo tipo di datori di lavoro preferisce sempre persone che non parlano inglese, sono più facili da sfruttare e non fanno storie. Se avete un pò di dignità studierete l’inglese prima di partire, potete farlo tranquillamente gratis e quasi sicuramente imparate l’inglese meglio in questo modo invece di lavorare 12 ore al giorno in qualche ristorante italiano londinese. Putroppo, conosciamo tutti italiani che facendo questa vita ancora dopo anni a Londra, non parlano inglese.  Quando uno viene a Londra senza parlare inglese tende appunto a lavorare e vivere solo con italiani, qualche ora di scuola di inglese alla settimana non bastano.   Non pensate che la conoscenza dell’italiano vi apra molte porte se non parlate inglese, alcuni sono convinti di poter lavorare in qualche ufficio italiano anche con un inglese scolastico, cosa quasi impossibile (se non si hanno conoscenti disposti a raccomandare da qualche parte).

Foto: License Some rights reserved by anaru

Non è difficile trovare un lavoro in banca e le paghe sono alte

Ci sono lavori in banca e lavori in banca, se lavorate in una filiale di una banca gli stipendi sono molto bassi, un cassiere di banca prende più o meno come un cassiere di supermercato.

Per lavoro nella finanza, dove gli stipendi sono alti,  generalmente bisogna avere una solida esperienza o qualche super laurea.

Posso sempre venire a Londra e insegnare italiano

Sicuramente, ma pensare di riuscire a mantenersi subito solo di quello senza avere tonnellate di esperienza è praticamente impossibile. Indubbiamente c’è richiesta di insegnanti di italiano ma quasi sempre cercano persone con esperienza e gli italiani con esperienza non mancano certo a Londra.  Lo stesso vale per chi pensa di venire e vivere di traduzioni.

Vado a Londra a fare l’operaio in fabbrica

Con un’economia basata sui servizi risulta molto difficile trovare un lavoro in fabbrica. Si trova qualche piccola fabbrica officina nella periferia di Londra ma se pensate alle tradizionali fabbriche con migliaia di operai, scordatevelo proprio, non esistono dagli anni ’80.

Gli stipendi a Londra sono alti

Dipende dal lavoro, mentre certi lavori specializzati sono pagati bene, altri lavori full time non pagano abbastanza per vivere bene a Londra, per quello esistono molti benefits per chi lavora, la minimum wage stessa non è ritenuta abbastanza per vivere a Londra e lo stato paga parte dell’affitto o i tax credit per permettere a molti di arrivare a fine mese. Come molte metropoli ci stanno molti ricchi ma anche molti poveri che lavorano.

Con una laurea italiana posso trovare un lavoro qualificato a Londra anche se non ho esperienza

La risposta è quasi sempre no, se si parla di una laurea umanistica. L’unica possibilità ancora sono le televendite  di assicurazioni o spazi pubblicitari per chi è bravo a vendere ma non occorre una laurea per farle e lavori di quel tipo per chi ha voglia di vendere al telefono si trovano anche in Italia. Dovrete fare degli stage se non avete esperienza, ma gli stage migliori sono molto selettivi. Prima di accettare uno stage, specie se non pagato, chiedete quali sono gli obiettivi, infatti molti italiani accettano stage non pagati dove fanno solo lavoro di routine e non hanno skills nuovi da mettere sul cv. Generalmente è tempo buttato via, nel cv quello che conta non è tanto che avete fatto uno stage, ma che skills avete imparato e consolidato.

A Londra si trova lavoro in un giorno o due

Se credete che sia vero siete indietro di 10 anni. Indubbiamente qualcuno ogni tanto ci riesce ma il colpo di fortuna di uno non smentisce la tendenza generale. Molti dopo un mese sono ancora senza lavoro, anche quando sono disposti a fare di tutto

A Londra non esiste lavoro in nero

Esiste molto ed è sempre in crescita e non solo negli ambienti italiani. Aumentano anche i casi di persone che non vengono pagate dopo diverse settimane o anche mesi di lavoro. Un altro motivo per non venire senza sapere l’inglese.

Le case in affitto sono tutte fatiscenti

Molti italiani vogliono solo vivere nel centro di Londra e se non hanno veramente tantissimi soldi spesso pagano molto per un posto che cade a pezzi. Se si esce dal centro e dai soliti posti che affittano a stranieri che non sanno niente si possono trovare stanze e appartamenti molto belli. La casa è un grosso problema a Londra e molti ne approfittano specialmente dell’ignoranza degli stranieri, è molto importante che gli inquilini siano  informati dei loro diritti.

Non so l’inglese ma faccio un corso intensivo per un mese e dopo posso cercare lavoro qualificato

Per parlare e capire un inglese fluent non basta un mese di scuola intensiva o no, dovete lavorarci diversi anni prima di partire. Se venite senza sapere l’inglese ci metterete più tempo ad impararlo. Non mancano esempi di italiani anche laureati che sono a Londra da diversi anni e ancora faticano ad esprimersi in un inglese semplice. Chi non sa l’inglese finisce sempre con italiani (o spagnoli) e non usa mai la lingua, se una lingua non si usa non si impara.