“Perche’ sono felice di essere venuta a Londra”

Cerco di spiegarvi come mai mi trovo a Londra.

Abbiamo ora un sito interamente dedicato al lavoro a Londra e Regno Unito con migliaia di offerte di lavoro e centinaia di articoli. VISITALO QUI

Sono una ragazza di 32 anni laureata in scienze turistiche, in Italia non trovavo niente di buono, se non fare la cameriera, lavoro che non manca mai in Italia.

Dopo aver sudato tanti anni per avere una laurea mi sono auto-convinta che non potevo stare in Italia a fare un lavoro che nn mi piaceva e sono partita per Londra.

 

Londra era la prima scelta perché al contrario della nostra cara Italia, offre tanto lavoro pagato anche bene e ci sono tanti incentivi per i lavoratori. Inoltre c’è la meritocrazia e il sistema funziona bene, a Londra se ti meriti qualcosa, ti verrà dato anche quando non conosci nessuno di importante e non hai raccomandazioni.

A Londra vince sempre il merito. In Italia vincono le raccomandazioni. Mi sembrava che la scelta fosse chiara e da quando sono venuta a Londra mi sono convinta di avere fatto la scelta giusta.wharf

Lavoro per una catena di distribuzione, sono manager di un team di 12 persone e ho tante soddisfazioni sul lavoro. In un anno ho avuto 2 aumenti che in tutto ammontano a 6000 sterline lorde in più.

Vivere a Londra è un piacere anche per la scelta di locali e ristoranti, le tante mostre anche gratuite e la gente fantastica che si conosce. Si apprezza Londra anche di più quando si sceglie di vivere fuori dal centro e si hanno contatti con persone meno di passaggio.

Secondo me ora gli italiani giovani hanno due scelte: rimanere in Italia a combinare poco o venire a Londra a realizzarsi. Londra sorprende tutti con le opportunità che arrivano quando uno meno se l’aspetta e anche quando non si cercano. Venire a Londra significa scegliere di vivere, restare in Italia per me vuol dire scegliere di continuare a dormire.

Claudia

Foto: © Copyright Chris J Dixon and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Se avete una storia da raccontare, potete farlo qui

  • IlariaC

    Bellissima esperienza, per fortuna ci sono gli italiani come te che non stanno in Italia in attesa della caduta della manna dal cielo, ma si rimboccano le maniche e hanno successo all’estero.