Come vedere i fuochi d’artificio del 31 dicembre

 

Ancora una volta come tutti gli anni dal 1999 abbiamo i fuochi d’artificio al London Eye e vale la pena ricordare che prima di allora non c’erano i fuochi d’artificio dell’ultimo dell’anno a Londra, per qualcuno proveniente dal baccano italiano, Londra alla mezzanotte del 31 dicembre era incredibilmente silenziosa. Per vedere i fuochi d’artificio la zona migliore è quella intorno al London Eye lungo il Tamigi, preferibilmente il Victoria Embankment da notare che nella zona dovrebbero entrare un massimo di 250.000 persone.

Vendita biglietti

 

fireworksPer vederli bene dovevate comprare i biglietti che son in vendita dal 21 ottobre e che costano £10. Se volete andarci comprateli velocemente perchè negli anni passati sono andati a ruba.

 

Da notare che dalle 20 in poi molte stazioni della metropolitana vicino al London Eye saranno chiuse come negli anni passati.

Dalle 22 ci sarà un DJ per rendere più eccitante la grande attesa e dieci secondi prima della mezzanotte ci sarà l’ormai tradizionale conto alla rovescia urlato da 250.000 persone, seguiranno i 12 bong del Big Ben che segnalano anche l’inizio dei fuochi d’artificio. Lo spettacolo pirotecnico dura sempre circa 10/12 minuti e al termine la folla canta Auld Lang Syne in coro.

Per non fare brutta figura eccovi il testo:

La versione originale del poeta scozzese Robert Burns

Should auld acquaintance be forgot,
and never brought to mind ?
Should auld acquaintance be forgot,
and auld lang syne* ?
CHORUS:
For auld lang syne, my jo,
for auld lang syne,
we’ll tak a cup o’ kindness yet,
for auld lang syne.

e la versione anglicizzata (che molti scozzesi detestano):

Should old acquaintance be forgot,
and never brought to mind ?
Should old acquaintance be forgot,
and old lang syne ?

For auld lang syne, my dear,
for auld lang syne,
we’ll take a cup of kindness yet,
for

.

 

About Chiara Rocca 6 Articles
Italiana in Inghilterra da quasi sempre, ora cittadina britannica